0

Con Lyber, se un cliente chiama al numero fisso, squilla il tuo cellulare e, se vuoi, anche quello dei tuoi colleghi. Se tu chiami dal cellulare, puoi mostrare il numero fisso. Così migliori il business e difendi la tua privacy.
La prova gratuita di 30 giorni è senza impegno ed è possibile non collegare nessuna carta di credito.
Lyber, il servizio appena lanciato dalla milanese Messagenet  crea un numero geografico (numerazione fissa) che inoltra le chiamate in arrivo verso numerazioni fisse e mobili dei collaboratori aziendali. Le numerazioni verso le quali le chiamate vengono deviate non saranno mai visibili e si potrà quindi rispondere alle telefonate in arrivo ovunque ci si trovi, anche lontano dall'ufficio.

La "segretaria virtuale" di Messagenet, attraverso un comodo pannello di configurazione web, consente di stabilire se tutti i telefoni dei collaboratori debbano essere fatti squillare contemporaneamente oppure "a cascata".
In questo modo, si potrà scegliere o meno chi deve prioritariamente rispondere alle chiamate in arrivo e definire per quanti secondi (fino a 60) deve squillare ciascun telefono.

Si possono anche definire gli orari di apertura e chiusura dell'attività e decidere il comportamento che deve osservare la "segretaria virtuale" (riproduzione di un messaggio vocale, inseribile anche come text-to-speech o attivazione della segreteria vera e propria con inoltro della registrazione come allegato via email).Chi riceve la chiamata vede chi è il chiamante e lo smartphone lo informa se la telefonata è stata fatta sul numero Lyber o direttamente sulla numerazione mobile.

Lyber si può attivare, in pochi secondi, sul sito ufficiale oppure installando le app per Android e iOS già disponibili.
Il servizio viene offerto da Messagenet al costo di 12 euro + IVA al mese per ogni cellulare collegato. L'abbonamento mensile al servizio Lyber include 1.000 minuti al mese ad interno, utilizzabili per le telefonate in ingresso e in uscita.
Next
This is the most recent post.
Previous
Post più vecchio

Posta un commento Disqus

 
Top